Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 29 Giugno 2012 “Il passaggio della Campana” del Rotary Club di Gubbio

 

Venerdì 29 giugno prossimo venturo alle ore 20:00 presso il Park Hotel ai Cappuccini si terrà il passaggio delle consegne del Rotary Club di Gubbio. Il così detto “Passaggio della campana e del martelletto” sancirà infatti l’avvicendamento tra la Pastpresident Lisa R. Minelli e il Presidente eletto per l’anno 2012-2013 Dr. Massimo Bastiani. La ruota, la campana ed il martello utile a percuoterla per farla risuonare rappresentano il Rotary International e nel corso dell’anno rotariano sono necessari alla simbolica apertura e chiusura delle attività dei Club. In particolare quello eugubino per esponenti iscritti e attività di “servizio” svolte in cinquanta anni e riferite al sociale (restauri, raccolte di fondi, congressi, realizzazioni di infrastrutture, ecc.) vanta una prestigiosa fama sia locale che nazionale. Il “passaggio della campana” è un momento formale e relativamente pubblico per la vita e la immagine del Club in cui esso si manifesta al contesto in cui sussiste con ufficialità. Alla cerimonia, oltre ai soci e loro ospiti prenderanno parte numerosi esponenti della vita culturale, politica, religiosa ed in generale istituzionale umbra. Nel corso della serata saranno presentati i bilanci delle attività e le linee operative per l’anno a venire. Scopo del Rotary è incoraggiare e sviluppare relazioni amichevoli tra i propri soci, per renderli meglio atti a “servire” l’interesse generale. Informare ai principi della più alta rettitudine la pratica degli affari e delle professioni, riconoscere, la dignità di ogni occupazione utile a fare sì che essa venga esercitata nella maniera più degna quale mezzo per “servire” la società. Il Rotary fondato a Chicago nel 1905 da Paul P. Harris per l’anno rotariano 2012-2013 sarà presieduto a livello internazionale dal giapponese Sakuji Tanaka.

Comunicato stampa Rotary Club Gubbio, n. 1, del 26/6/2012 a cura di Giuseppe Nardelli.