Print Friendly, PDF & Email

 Riportiamo dal post del giornalista Massimo Boccucci, splendido moderatore della serata.

 IL GIORNALISTA E SCRITTORE SERGIO BARDUCCI OSPITE DEL ROTARY CLUB GUBBIO

Uno spaccato della sana provincia italiana, dove s’intrecciano tradizioni e costumi, storie e personaggi, è quello che ha raccontato ieri sera il giornalista e scrittore Sergio Barducci, capo redattore centrale di San Marino Rtv, emittente di Stato della Repubblica del Titano consociata Rai, nell’incontro con il Rotary Club Gubbio al ristorante Parco di Coppo sul monte Ingino. Barducci ha presentato, nell’incontro moderato dal giornalista Massimo Boccucci, il suo libro “Tra Levante e Ponente” (Minerva Editore) che incentrato sul porto canale di Cesenatico incrocia personaggi come Lucio Dalla, Tonino Guerra, Marco Pantani e Alberto Zaccheroni. “La memoria è un patrimonio da conservare e tramandare – ha detto Barducci – e nella provincia italiana c’è tutto questo patrimonio. Dalla provincia, dalle piccole realtà, sono partiti delle figure che hanno fatto la storia e che noi ricordiamo anche per i propri luoghi di origine, come Leonardo da Vinci o Piero della Francesca. Ci sono in tanti luoghi italiani delle pagine di vita che lasciano il segno e che consegnano emozioni e contenuti forti”. Il presidente del Rotary Club Gubbio, Roberto Tanganelli, ha ricordato questo come uno degli ultimi appuntamenti dell’anno rotariano: “Il 24 giugno ci sarà il passaggio del martelletto. Sono state organizzate fin qui 21 iniziative che hanno coinvolto i soci, le istituzioni, i cittadini. L’impegno è rivolto in più direzioni, dal sociale al culturale, per onorare lo spirito del servire che è per il Rotary un fondamento costitutivo”. Il presidente Tanganelli ha consegnato a Barducci un omaggio dell’artigianato eugubino a ricordo della serata che è stata partecipata e apprezzata dai presenti.
Massimo Boccucci