Print Friendly, PDF & Email
AL VIA IL PROGETTO DEL ROTARY CLUB GUBBIO “GIOVANI CICERONI”
 
GUBBIO – Non solo “Angels City”. Il Rotary Club Gubbio continua nella sua attività di collaborazione con gli Istituti Scolastici , ormai puntuale negli anni, in questo occasione, per continuare nella promozione della “Cultura della Città” e sensibilizzare le nuove generazioni al “senso civico”. Nasce così, con lo scopo di far vivere ai ragazzi percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro in concerto con le scuole, il progetto “Giovani Ciceroni” già attivo da 
lunedì 4 luglio, a corollario dell’altro progetto avviato in questi giorni, “Angels City”. 
 
I ragazzi, individuati grazie alla collaborazione degli Istituti Scolastici, e opportunamente formati (da tutor, cittadini, professori ed esperti eugubini), grazie anche alla collaborazione dell’Associazione Gubbio fa centro, permetteranno di tenere aperti, nel periodo estivo, luoghi di solito solo occasionalmente visitabili e forniranno spiegazioni in zone di interesse artistico, non coperte da tale servizio (Chiesa di Santa Maria Nuova e Casa di sant’Ubaldo), luoghi di grande pregio artistico ma, purtroppo , non sempre visitabili e pertanto conosciuti. Il coinvolgimento dei giovani eugubini nel progetto avrà una duplice valenza: permetterà di fornire informazioni utili al turista e contribuirà alla diffusione della loro conoscenza del nostro patrimonio storico ed artistico.
 
“Così facendo – commenta Paola Fiorucci, Presidente del Rotary Club Gubbio – diamo la possibilità ai giovani di confrontarsi con cittadini di maggior esperienza, in qualità di tutor, in vari settori ed insieme collaborare con le istituzioni, al fine di rendere tutti più consapevoli delle ricchezze, dei beni artistici e culturali che la città offre”.
 
Con la partecipazione diretta dei giovani alla gestione e alla manutenzione del territorio, il Rotary Club Gubbio in concerto con le associazioni che hanno condiviso queste proposte, vuole recuperare il senso di appartenenza alla propria città e riacquistare, con azioni concrete, il significato delle parole “spazio pubblico” e “bene pubblico”.
 
IL ROTARY CLUB GUBBIO