Print Friendly, PDF & Email

12 novembre 2017
Una cerimonia Rotariana intima e profonda per ricordare la strage di #Nassiriya IRAQ #pace

A Gubbio cerimonia in memoria dei caduti di Nassyria, nel giardino intitolato alle vittime: iniziativa del Rotary con il Comune e i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri

Si è rinnovata ieri mattina anche a Gubbio, la consueta cerimonia in memoria dei caduti di Nassiriya a cui, su iniziativa dle Rotary Club, è intitolato il giardino sito in Via della Rimembranza. A 14 anni dal 12 novembre 2003 quando un camion cisterna con 300 Kg di tritolo esplose nella base di Nassiriya, e persero la vita 28 militari e civili di cui 19 italiani e ne rimasero feriti 58, il Comune di Gubbio e il Rotary hanno voluto ricordare i drammatici fatti deponendo una corona d’alloro sul monumento che ricorda l’impegno delle forze dell’ordine in quella zona teatro di guerra per ristabilire legalità e ordine. Presenti i massimi rappresentanti del sodalizio eugubino guidati dall’attuale presidente Piero Lucio Capitoli, il sindaco Stirati e i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri che hanno deposto una corona nel giardino intitolato alle vittime della strage, voluto alcuni anni fa su iniziativa dello stesso Rotary.