Il Rotary Club Gubbio ha portato a termine il “Concorso di idee” per la riqualificazione dello spazio urbano ricompreso tra Via Leonardo da Vinci, Viale Parruccini e Via Rousseau a Gubbio. Stasera a Trg plus (ore 21)

Il Rotary Club Gubbio ha portato a termine il “Concorso di idee” per la riqualificazione dello spazio urbano ricompreso tra Via Leonardo da Vinci, Viale Parruccini e Via Rousseau a Gubbio, in collaborazione con il Comune di Gubbio e con il patrocinio della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Gal “Gruppo di Azione Locale Alta Umbria”, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Ordine degli Architetti di Perugia. L’iniziativa è stata motivata dalla finalità di promuovere una rigenerazione dell’ambito urbano in oggetto e la sua trasformazione in un luogo a servizio della comunità locale, in cui incontrarsi e socializzare, non più un vuoto urbano di veloce transito e suscettibile di degrado. Al procedimento concorsuale, avviato nel mese di giugno 2017, ha partecipato un significativo numero di concorrenti. Sono state presentate 20 proposte progettuali. Il giudizio sulle idee progettuali è stato espresso da una Commissione Tecnica e da una Giuria Popolare e, il 2 marzo 2018, il procedimento si è concluso ed è stata formulata la graduatoria che ha premiato “Taking Part –Taking Park”, autore l’architetto Riccardo Cefarelli, coadiuvato da Andrea Bianchini e Federico Malfagia. A loro il punteggio finale di 91 e un premio da 1500 euro. Per qualsiasi informazione e per l’elenco dei migliori progetti si rimanda al sito del Rotary Club Gubbio.

La redazione di TRG Media

 

Clicca e visiona la presentazione dei 3 progetti finalisti

 

Clicca e visiona l’approfondimento televisivo della redazione di TRG MEDIA, con il contributo del presidente Capitoli e del socio Bastiani 

 

Foto del progetto vincitore 

 

 

Articolo – Corriere dell’Umbria