PREMIO ROTARY “HANNO ONORATO GUBBIO”

Home/News 2017, Senza categoria/PREMIO ROTARY “HANNO ONORATO GUBBIO”

PREMIO ROTARY “HANNO ONORATO GUBBIO”

PREMIO ROTARY ‘HANNO ONOTO GUBBIO’ ALLA  GIORNALISTA E SCRITTRICE ANNA BUONINSEGNI:  ESEMPIO DI IMPEGNO CULTURALE A FAVORE DELLA CITTA’

 

E’ stato consegnato ufficialmente  dal  ‘Rotary Gubbio’ nel corso della serata conviviale di venerdì 4 maggio scorso al ‘Bosone Garden’,  il riconoscimento ‘HANNO ONORATO GUBBIO’,  che ogni anno il sodalizio tributa a personalità di spicco, distintesi per meriti particolari. A riceverlo dalle mani del presidente Piero Lucio Capitoli,  la giornalista e scrittrice Anna Buoninsegni eugugbina di nascita ma di origini toscane, alla quale il Premio era già stato destinato in precedenza ma non ritirato per impegni concomitanti, con la seguente motivazione:  “Per l’impegno, la passione e l’amore dimostrato per Gubbio, come ne sono testimonianza le sue iniziative e le sue opere che rappresentano un patrimonio inestinguibile per la nostra Città’.  A tracciare un profilo dell’autrice, che ha al suo attivo vari libri di poesia e prosa,   Massimo Capannelli sottolineando la poliedrica figura, a cominciare dall’incarico di responsabile dell’Ufficio Stampa del Comune che da anni ricopre,  “con doti non comuni di bravura, intelligenza e competenza”,  ha messo in rilievo l’assessore Nello Fiorucci presente come amministrazione, ad avvallare l’importanza dell’ambito riconoscimento.  « Anna unisce alla creatività che tutti gli riconoscono – ha sottolineato Capannelli  –   anche qualità relazionali e capacità organizzative che  negli anni sono state testimoniate da appuntamenti di successo, ai quali ha contribuito o organizzato in proprio.  Buon sangue non mente, in quanto esistono esempi illustri  in famiglia, come  lo zio paterno Fausto Buoninsegni direttore de ‘Il Messaggero’ a Roma dal ’41 al ’43, e il giornalista parlamentare  Italo Cicci.  Ha poi  fondato,  insieme al compianto  Dino Clementi, il primo  ‘free press’  del territorio  ‘Alto Chiascio Notizie’, distribuito in 30 mila copie in tutto il comprensorio,   e dopo il trasferimento nel 1993 nel Comune di Gubbio,  ha dato vita al primo ufficio stampa dell’amministrazione comunale, e ne è testimone il socio Capitoli, allora segretario comunale.  Come poeta,  ha pubblicato  finora   6  libri, con editori nazionali, ricevendo premi e riconoscimenti significativi.  Sue poesie sono uscite nell’ ”Almanacco dello specchio”  Mondadori 2009,  e nel  2017  ha ricevuto  il riconoscimento alla carriera,  come POETA DELL’ANNO, nella “Giornata mondiale della Poesia”.  Non meno significativa l’azione filantropica a favore dei giovani con l’associazione ‘Arte Libro unaluna’, proseguendo l’opera del marito il compianto editore e regista Alessandro Sartori, con laboratori legati alla calligrafia e miniatura nonché alla stampa tipografica a caratteri mobili presso il Liceo Artistico ‘G. Mazzatinti’. Un esempio meritorio- ha concluso Capannelli –  in cui Anna Buoninsegni  profonde risorse personali e un impegno per opere di straordinario valore ».   La concittadina  ha intrattenuto i rotariani con un ‘cammeo’ sulla poesia di Mario Luzi, ricordando le circostanze che l’hanno vista protagonista nella  nomina a Senatore a Vita,  sulla cittadinanza onoraria di Gubbio nel 2005 poco prima della morte e i legami profondi con l’Umbria.  La serata si è conclusa con la lettura, applauditissima, di alcuni versi dell’autrice.

 

2018-05-12T21:42:13+00:00

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi