Dopo la riapertura al pubblico del manufatto storico romanico  situato nella Gola del Bottaccione, il Rotary Club Gubbio si è proposto come sostenitore della riqualificazione dell’acquedotto patrocinando un progetto che si pone fra i service rotariano più importante grazie al contributo del nostro socio Marcello Edera.

Si tratterà di un percorso smart che sarà dotato di wi-fi gratuito, tenendo i visitatori sempre connessi con il resto del mondo. E’ previsto, inoltre, l’ingresso al camminamento dall’invaso del Botteccione accessibile anche dalle persone portatrici di handicap.

Vedi il servizio dal TRG…..