Il legame tra il Club e la città di Gubbio è profondo e speciale. Le azioni che hanno caratterizzano in questi 50 anni il nostro spirito di “service”, ha posto sempre grande attenzione al territorio e alla città sostenendo iniziative volte alla promozione culturale, alla valorizzazione del suo patrimonio storico, artistico, culturale e alla comunità locale in genere.
Qui, di seguito, vengono riportate alcune iniziative e l’anno rotariano della loro conclusione:

2017-2018

 

2016-2017

 

2015-2016

 

 2014-2015

 

2013-2014

 

2011-2012

  • 9 luglio 2011 – Biblioteca Sperelliana , Sfilata di moda “ Gubbio Glamour” : finalità una raccolta fondi per il restauro dell’Orologio di Piazza Quaranta Martiri .
  • 16 – 17 dicembre 2011 Teatro Comunale spettacolo “Lo Schiaccianoci”: incasso a favore della Caritas diocesana per l’acquisto di cibo e pannoloni per bambini fino a 3 anni
  • 19 dicembre Festa con i Bambini “ Casa Famiglia S.Lucia”
  • 6 gennaio 2012 Sala degli Affreschi Estrazione “Lotteria della Befana” , iniziativa per l’Ospedale a Turalei in Sud Sudan intitolato al nostro Patrono S. Ubaldo
  • 1 aprile 2012 Chiesa S.Maria al Corso “ Primavera Musicale” , rassegna di giovani talenti eugubini, progetto teso alla valorizzazione di ragazzi con la passione di studiare uno strumento musicale
  • 25 aprile 2012 Inaugurazione Monumento ai Caduti in Piazza Quaranta Martiri dopo i lavori di restauro grazie al progetto donato dal R.C. Gubbio all’Amministrazione e alla Città.
  • giugno 2012 – I Rotary Club di Gubbio, il Rotary Club di Korça (Albania) e La Fondazione di Rotary donano $15,000 per il progetto. Heifer International dona $ 4,700 per un importo complessivo di $ 19,700 per comprare 40 alveari per le 20 famiglie che beneficeranno inizialmente del progetto Heifer.

2010-2011

  • 29 Ottobre 2010– Conviviale con familiari e ospiti al Park Hotel dei Cappuccini con la Proiezione del film “Prima Pagina” di Billy Wilder con dibattito a cui interverranno i giornalisti Dott. Dante Ciliani ed il Dott. Francobaldo Chiocci – mediatore Dott. Massimo Boccucci
  • 25 novembre 2010: conferenza sul tema “La pratica devozionale di andare scalzi e altre modalità e mezzi « per impetrare grazie » a sant’Ubaldo – L’ultima conferenza del professor Nardelli”, l’incontro è stato presso la sala affreschi di Palazzo Pretorio, con i relatori Prof. Attilio Bartoli Langeli, Prof. Alessandro Menghini e Prof.ssa Patrizia Biscarini.
  • 26 gennaio 2011: Sala degli Affreschi – Palazzo Comunale Gubbio – relazione dal socio Arch. Massimo Bastiani “Riflessioni sui Centri Storici; Dalla Carta di Gubbio alla Contemporaneità”
  • 23 febbraio 2011: appuntamento conviviale per soci e familiari, presso l’Hotel Montegranelli, per celebrare l’Anniversario della Fondazione del Rotary International. Evento di rilevante importanza che ha dato a tutti noi la possibilità di alimentare e cementare l’Amicizia che ci unisce nello spirito rotariano.
  • 3 marzo 2011 – Presso la Chiesa di San Pietro Concerto per l’819˚ anniversario della canonizzazione del Santo Patrono S. Ubaldo. Soprano Cristina Park Hyo-Kang.
  • 25 marzo 2011 – Presso L’Istituto Liceo “G. Mazzatinti” nella l’Aula Magna si é tenuta una “LEZIONE INTERATTIVA SULLE MANOVRE DI DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE IN ETA’ PEDIATRICA” aperto a tutta la cittadinanza. Questa iniziativa si colloca all’interno del Progetto “Chi salva un bambino salva il mondo intero” in collaborazione con la CRI – Comitato Locale di Gubbio. La lezione é stata tenuta dal Dott. Matteo Bellucci, medico volontario della CROCE ROSSA. Organizzatore dell’evento il Rotary Club di Gubbio e il Rotaract Club di Gubbio in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Gubbio.
  • 8 aprile 2011 – Presso l’ex Refettorio Complesso San Pietro convegno su “ETICA ED EMOTIVITÀ’ NELLA CONSULENZA FINANZIARIA – Ruolo di banca, dell’impresa e del consulente finanziario” in collaborazione con l’ Istituto di Credito Credem.
  • 15 aprile 2011 – presso Park Hotel ai Cappuccini, nella Sala Capogrossi, presentazione del libro di Marco Vinicio Guasticchi dal titolo “Gavrilo, una vita un destino” sull’attentato che fu causa della prima guerra mondiale.
  • 19 aprile 2011 – Presso la chiesa di San Pietro – Gubbio concerto STABAT MATER di G.B. Pergolesi con Maestro Marco Balderi, soprano Cristina Park Hyo-Kang e mezzo soprano Eva Mabellini.
  • 7 – 8 maggio 2011 – Il Club ha collaborato all’organizzazione dell’ Assemblea Distrettuale indetta da Governatore incoming Francesco Ottaviano, presso il Park Hotel ai Cappuccini. L’ evento ha visto riuniti più di trecento rotariani che hanno partecipato ai lavori e ad una splendida serata nella cornice della nostra Città di pietra.

2009-2010

  • 25 settembre 2009 – Park Hotel ai Cappuccini, relazione del dott. Toni Brunello “L’impresa sulle ali della crisi passaggio generazionale e continuità competitiva d’impresa”.
  • 16 ottobre 2009 – Park Hotel ai Cappuccini “oro e tradizioni le culture dell’India”.
  • 23 ottobre 2009 – Centro Santo Spirito, relazione del Maestro Zucchetta sul tema ” O di Giotto”.
  • 24 ottobre 2009 – Galleria Conte della Porta, inaugurazione mostra “Acqua”: una mostra collettiva al femminile con lo scopo di raccogliere fondi per donne eugubine in difficoltà’ e celebrare, attraverso la creatività” l’acqua come fonte di vita. Enti organizzatori: oltre al Rotary club di Gubbio il club Unesco Perugia sezione di Gubbio.
  • 12 novembre 2009 – Alla presenza delle autorità’ religiose, civili, militari e di una numerosa componente studentesca si è tenuta la commemorazione dei caduti di Nassiriya.
  • 9 dicembre 2009 – Park Hotel ai Cappuccini, conviviale con familiari ed ospiti per la visita al club del governatore dott. Giuseppe Ferruccio Squarcia ed assegnazione della benemerenza ”hanno onorato Gubbio” al complesso musicale “Rico Blues Combo”: per la brillante carriera, le prestigiose collaborazioni, i successi internazionali e le emozioni che la loro musica ovunque regala”.
  • 28 gennaio 2010 – Presso il ristorante “Fornace di Mastrogiorgio” l’assemblea dei soci ha eletto il consiglio direttivo del club per l’anno rotariano 2011- 2012 ed è stata eletta Lisa Ruhe Minelli come prima donna nella carica di presidente del club di Gubbio.
  • 12 febbraio 2010 – Ristorante dei Consoli: relazione del prof. Roberto Segatori sul tema “Dove va l’economia umbra'”
  • 22 marzo 2010 – Il rev. Don Bruno Pauselli, parroco di Santa Maria di Burano di Gubbio, introdotto dal nostro socio Nazareno Darena, ha raccontato della avventurosa esistenza del “bandito Zigo”: una piccola, grande epopea ottocentesca vissuta nel buranese eugubino, la cui gente ancora vanta origini dall’antico veneto dei dogi.
  • 20 marzo 2010 – Sala trecentesca residenza comunale di Gubbio in Piazza Grande: partecipazione al seminario di studi “Restauro architettonico: complessita’ teorica e tecnica esecutiva” il restauro del palazzo del Bargello a Gubbio e le esperienze di recupero e conservazione di architetture civli del trecento e quattrocento.
  • 15 aprile 2010 – Park Hotel ai Cappuccini, interclub con il Lions Club Gubbio Host: relazioni del prof. Venerino Poletti “Pneumopatie interstiziali: nuove frontiere” e del prof. Claudio Tantucci ”Epidemia nascosta III millennio’.
  • 17 aprile – 20 maggio 2010 – Il socio Ing. Gioacchino Minelli ha partecipato in qualità di Team Leader allo Scambio Gruppi di Studio che ha visto quattro giovani professionisti non rotariani, selezionati dal nostro Distretto, soggiornare nel Distretto 6150 dell’Arkansas-USA, impegnati nella conoscenza e nello scambio di esperienze professionali con i rotariani dei clubs ospitanti. Il Distretto ospitante a sua volta invia un Team in visita e soggiorno nel nostro Distretto presso i club che hanno aderito al programma.

2008-2009

  • 12 aprile – 10 maggio 2008: il socio Dott. Lisa Ruhe Minelli ha partecipato in qualità di Team Leader allo Scambio Gruppi di Studio che ha visto quattro giovani professionisti non rotariani, selezionati dal nostro Distretto, soggiornare nel Distretto 6450 Chicago-USA, impegnati nella conoscenza e nello scambio di esperienze professionali con i rotariani dei clubs ospitanti. Hanno visitato il primo club Rotariano – Chicago One ed il Headquarters del RI ad Evanston. Il Distretto ospitante a sua volta invia un Team in visita e soggiorno nel nostro Distretto presso i club che hanno aderito al programma.
  • 1 ottobre 2008, presso la sede del Club, Park Hotel ai Cappuccini, conviviale con Familiari ed Ospiti al termine della quale il Dott. Gianluigi Angelantoni ha tenuto l’interessante relazione, con diapositive, sul tema: “L’uomo dei ghiacci: La mummia del Similaun”; una relazione molto apprezzata e ed applaudita dai numerosi presenti.
  • 12 novembre 2008, alla presenza di Autorità Religiose, Civili e Militari e di studenti del Liceo Ginnasio “G. Mazzatinti”, con una breve ma toccante cerimonia, è stata celebrata la commemorazione dei Caduti di Nassiriya presso l’omonimo giardino pubblico ripristinato dal Club.
  • 28 novembre 2008 – P. H. Cappuccini: visita al Club del Governatore Prof. Giorgio Splendiani ed ingresso al club dei tre nuovi soci Fioriti Marco, Girlanda Rocco e Tognoloni Tonino. Offerto al Governatore per opere di solidarietà al Rotary International euro 700,00.
  • 05 dicembre 2008 – P. H. Cappuccini interclub con i Clubs Lions di Gubbio Host e Gualdo T. relazione pubblica “L’ospedale vecchio di Gubbio e Gualdo Tadino” del Prof. Giuseppe Maria Nardelli e del Dott. Daniele Amoni.
  • 03 gennaio 2009 – Bosone Garden: relazione dell’Arch. Paolo Cattaneo di Milano sulla odierna funzionalità operativa del nuovo Ospedale di Turalei e consegna allo stesso della targa in ceramica “ST. UBALDO HOSPITAL” realizzata dal Ceramista Eugubino Maestro G. Grasselli da apporre all’ingresso dello stesso Ospedale; con la targa è stato donato per I’Ospedale stesso parte del netto ricavo della lotteria della nostra “Festa degli auguri” (euro 1000,00).
  • 01 febbraio 2009 – Teatro Comunale, spettacolo teatrale pubblico organizzato dal Rotary Club Gubbio con il Patrocinio del Comune di Gubbio: “Aggiungi un posto a tavola” con la Compagnia “Fin dall’asilo Teatroinsieme” il cui netto ricavo (di euro 3000,00) è stato donato alla Onlus di ippoterapia “Spirit Gubbio”.
  • 28 febbraio 2009 – manifestazione pubblica: intitolazione giardino ad Enrico Passeri, in viale Rimembranza di Gubbio, presente il Governatore Distrettuale Prof. Giorgio Splendiani, S. E. il Vescovo Mario Ceccobelli, Il Sindaco On. Orfeo Goracci, Autorità Civili e Militari.
  • 21 marzo 2009 – Gita a Forlì visita mostra del CANOVA.
  • 27 marzo 2009 – Bosone Garden, conviviale con Familiari ed Ospiti relazione attuale allenatore “Gubbio Calcio” Luigi Simoni “Le Sue ultra-quarantennali esperienze nel mondo del Calcio”, conferimento riconoscimento “Hanno onorato Gubbio” all’Ing. Glauco Calzuola.
  • 15 aprile 2009 – Monte Ingino, Basilica di Sant’Ubaldo, Celebrazione della Pasqua del Rotary Club Gubbio con S. Messa officiata da S. E. Il Vescovo Mons. Mario Ceccobelli e riconsegna al Comune di Gubbio ed alla Comunità Francescana della Bussola della porta centrale del Santuario dopo il restauro a cura del club eseguito dalla ditta Bianconi Francesco, è seguita poi una conviviale in Convento.
  • 30 giugno 2009 – P. H. ai Cappuccini, ore 16,30, incontro pubblico ANASF (Associazione Nazionale Promotori Finanziari) sul tema: “Ricostruire il ciclo di fiducia con i risparmiatori: Il ruolo dei Promotori Finanziari”.

2007-2008

  • Intervento umanitario in Africa, al fine di cogliere la preziosa opportunità di utilizzare le attrezzature sanitarie, in seguito alla dismissione dei due ospedali di Gubbio e di Gualdo Tadino, con la partecipazione del Rotary Club di Perugia Est. Constatato che tali attrezzature sarebbero state quanto mai utili per dotare alcuni ospedali che l’Associazione perugina “Amici del Malawi” ha in animo di costruire a e potenziare, in Malawi, nella diocesi di Zomba, si è costituita subito una rete iniziale, formata dai Clubs di Gubbio, Gualdo Tadino, Foligno, Perugia Centro e Perugia Est alla quale si sono uniti tutti i restanti Club Rotary dell’Umbria. Il progetto integrato Malawi prevede, come intervento sanitario, la trasformazione di un già esistente Centro Salute in “Ospedale Rurale” ubicato a Pirimiti nella diocesi di Zomba, attraverso l’allestimento funzionale di una costruenda struttura ospedaliera di 60 posti letto e di edifici connessi.

2006-2007

  • Nell’ottobre 2006 a Torino – interclub tra il Rotary Club di Gubbio e quello di Chieri. Durante l’incontro il presidente del Rotary eugubino, Enrico Passeri, dopo aver ricordato l’impegno del past-president Mario Menichetti, ha consegnato al dott. Meo del Comitato Collaborazione Medica (organizzazione non governativa di cooperazione internazionale) un consistente assegno relativo alla prima tranche del contributo per la realizzazione dell’ospedale. 
  • Il 15 giugno 2007 con un’iniziativa congiunta della Amministrazione Comunale e della Associazione Maggio Eugubino il Rotary Club Gubbio ha posto presso i giardini pubblici di Piazza 40 Martiri un cippo commemorativo per onorare la memoria di Cosimo Antonio Di Palma, Gustavo Ingrosso e Rodolfo Turriti, morti il 31 luglio 1944 nel tentativo di disinnescare una bomba inesplosa. Presente il figlio di Di Palma, Giovanni, che per l’occasione è venuto con tutta la famiglia dal Belgio, dove vive.

2005-2006

  • Il Rotary Club di Gubbio, insieme alla Confesercenti e alla Confartigianato di Gubbio si impegna nella raccolta di fondi per la realizzazione di un ospedale a Turalej, nel sud del Sudan. Anche se nel progetto sono coinvolti altri club come il Rotary Club di Chieri, il Presidente del Rotary Club eugubino, Mario Menichetti, ha chiesto ed ottenuto che la struttura venga intitolata al Patrono di Gubbio “S. Ubaldo”, infatti il Nostro Santo aveva posto la regola di prevedere accanto ad ogni luogo di culto un luogo per ospitare ammalati e pellegrini.

2004-2005

  • Il 14 marzo 2004 al Park Hotel Ai Cappuccini, il Forum distrettuale “Cultura e Ambiente” Asse strategico dello sviluppo “Fare Sistema”. Relatori: Prof. Luca Diotallevi , Dott. Giuseppe De Rita, Dott. Gianni Scipione Rossi, Sen. Francesco Merloni, Cav. Carlo Colaiacovo, Vincenzo Montalbano Caracci, (Governatore Distretto 2090.
  • Il 18 giugno 2005 E’ stato inaugurato il “Largo Caduti di Nassiriya”. L’opera realizzata a cura del “Rotary Club” di Gubbio per il recupero e la valorizzazione del verde pubblico è collocata nell’angolo tra viale della Rimembranza e via del Cavarello, ed è stata intitolata ai “Caduti di Nassiriya”, ricordati da un’opera in bronzo e pietra, a forma di leggio, dello scultore Nello Bocci. L’intervento è stato realizzato in occasione delle celebrazioni per il centenario della fondazione del Rotary International.

2002-2003

  • Collaborazione con la Biblioteca Comunale Sperelliana per l’organizzazione dell’incontro su “Le Confraternite medievali a Gubbio”, con la relazione della Prof.ssa Giovanna Casagrande;
  • 8 giugno 2003:Inaugurazione, in collaborazione con il Comune di Gubbio, del Monumento ai Caduti della Guerra 1915/18, voluto dal Rotary Club Gubbio, in occasione del quarantennale della sua fondazione e posto all’inizio del viale della Rimembranza. Per l’occasione, è stato presentato anche il libro “il Viale della Rimembranza di Gubbio” a firma degli studiosi eugubini Fabrizio Cece e Ettore Sannipoli. In esso sono contenute notizie sia sull’attuale monumento, sia sulla storia del Viale della Rimembranza, sia su altri aspetti legati a Gubbio e la Grande Guerra. Nella pubblicazione sono riportati anche tutti i nomi dei soldati eugubini morti a causa della Grande Guerra.

2001-2002

  • Restauro dei seicenteschi “Globi Terrestre e Celeste”, opere del cartografo tedesco Matthaus Greater (1556-1638);
  • Pubblicazione dell’opuscolo “La pianta di Gubbio di Ignazio Cassetta stampata da Joannis Blaeu e Pierre Mortier” di Giuseppe M. Nardelli
  • Riconoscimento alla Mostra “Presepi Artistici Eugubini” con l’assegnazione di una targa alla Signora Marcella Marcelli, promotrice ed organizzatrice della stessa.

2000-2001

  • Patrocinio alla mostra “Presepi Artistici Eugubini” promossa e realizzata dalla Signora Marcella Marcelli e assegnazione di Targhe alle migliori opere presenti.

1999-2000

  • In occasione della manifestazione con la quale la nostra città ha intitolato una piazza ad Arturo Frondizi, figlio di eugubini e già Presidente dell’Argentin, il Rotary Club di Gubbio ha pubblicato, con la collaborazione della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, il volume “Arturo Frondizi, le radici eugubine, la vita, l’impegno in terra argentina” di M. Vittoria Ambrogi, Giambaldo Belardi e Giancarlo Sollevanti;
  • Pubblicazione, in collaborazione con il Comune di Gubbio e con la Provincia di Perugia, della Guida del “Parco Ranghiasci Brancaleoni” di Giuseppe M. Nardelli;
  • Pubblicazione del volume “Il rudere del Cassero sulla cinta muraria della città medievale poi Rocca nuova di S. Agnese costruita dal Duca Federico da Montefeltro” di Bruno Cenni.

1998-1999

  • Inaugurazione nella chiesa di S. Francesco in Gubbio de “La porta dell’Amicizia”, una porta in cristallo con bassorilievo bronzeo a ricordo dell’incontro tra S. Francesco e la famiglia Spadalonga, opera dello scultore eugubino Nello Bocci, donata dal Club alla Famiglia Francescana.

1997-1998

  • Restauro della tela “Santa Caterina da Siena” di pittore franco-fiammingo (XVII sec.), eseguito da Tiziana Monacelli sotto la direzione di Tiziana Abbozzo.

1995-1996

  • Importante incontro sulla viabilità Umbria-Marche “il collegamento stradale tra il porto di Ancona e l’Umbria centro settentrionale”;
  • Restauro della tela “Il convito di Baldassarre” di Francesco Allegrini (Cantiano? 1615 ca – Gubbio? 1680 ca), eseguito da Tiziana Monacelli sotto la direzione di Tiziana Abbozzo;
  • Convegno sulla costituzione de “La Terra del Duca”, area vasta comprendente i Club di Gubbio, Novafeltria, Pesaro, Senigallia e Urbino.

1994-1995

  • Partecipazione alla XII Mostra Nazionale del Tartufo Bianco con uno stand dedicato alla campagna “Vita per l’Albania”;
  • Collaborazione con l’Associazione “Amici della Musica” per la realizzazione del concerto di Katia Ricciarelli nella chiesa di S. Domenico, promosso per sostenere la costruzione di una cappella in onore di S. Ubaldo a Ibarra (Equador). Tale Cappella ha una linea architettonica che richiama quella del Duomo di Gubbio.

1993-1994

  • Realizzazione dell’impianto di illuminazione del Teatro Romano di Gubbio

1992-1993

  • Restauro della tela “San Vincenzo Ferrer” attribuita a Felice Damiani (Gubbio 1540-1608), eseguito da Tiziana Monacelli sotto la direzione di Tiziana Abbozzo

1991-1992

  • Il Club partecipa alla sottoscrizione indetta dal Comune e dall’apposito comitato per l’acquisto all’asta della Sotheby’s di Zurigo del piatto di Mastro Giorgio “La caduta di Fetonte” (1527);
  • Restauro della tela “San Pietro Martire” di Rutilio Manetti (Siena 1571-1639), eseguito da Tiziana Monacelli sotto la direzione di Tiziana Abbozzo.

1990-1991

  • Sponsorizzazione della Video Casetta sulle “Tavole Eugubine”.

1989-1990

  • Sponsorizzazione Concerto Gubbio Festival.

1988-1989

  • Ristampa anastatica del volume “Vita di S.Ubaldo Vescovo di Gubbio” di Mons. Pio Cenci, tipografia “Oderisi”, 1924.

1986-1987

  • Ristampa del volume “Gubbio, memorie e guida storica” di O. Lucarelli, edizione 1888;
  • Celebrazione del IX centenario della nascita di S. Ubaldo; Per l’occasione il Club ha realizzato un opuscolo con il messaggio inviato da Papa Giovanni Paolo II al Vescovo di Gubbio Mons. Ennio Antonelli;
  • Promozione della realizzazione della xilografia “La Cuccagna” di Alberigo Morena; La “Cuccagna”, tipico gioco popolare che ancora resiste in alcune feste, come la “festa di S. Martino” a Gubbio;
  • Pubblicazione “Lo studiolo delle Arti liberali del Palazzo Ducale di Gubbio”; il volume riproduce la prima parte del Bullettin n°4, del “Metropolitan Museum of Art” di New York, ove lo Studiolo attualmente si trova.

1981-1982

  • Mostra opere del pittore Alberto Fremura (Sala S. Francesco).

1973-1974

  • Mostra mercato di “Arte grafica contemporanea” (Casa di S.Ubaldo).

1972-1973

  • Donazione alla città di giochi per il parco del Teatro Romano.